IL TEMPO SCORRE LUNGO I BORDI

.:Esplanade_a noisy blog:.

Le mie foto
Nome:
Località: Bologna - italian corrupted place

RESPIRO,STUDIO,MANGIO,ASCOLTO,COMPONGO,OSSERVO,PENSO.

venerdì, agosto 26, 2011

Tra il fuori e l'altrove


io e marco parliamo spesso.
parliamo quando ci ritroviamo.
parliamo quando sappiamo che le nostre opinioni saranno divergenti.
abbiamo la giusta considerazione l'uno dell'altro.
la genuinità, ecco,lava tutte le abrasioni che potrebbero emergere dopo anni di conoscenza.
io e marco, dicevo, parliamo, anche stando in silenzio.
guardando in basso.
con dei cenni.
o passeggiando.
fidarsi delle proprie incertezze, lustrare i propri sogni per immaginarseli più brillanti, indossare i sorrisi migliori senza mentirsi.
meritarsi la fiducia altrui senza presunzione.
senza piegarsi allo stile di chi non ha stile e crede di averlo.
anche nel silenzio apprezzo la profondità e l'esilio temporaneo delle parole, marco.

2 Comments:

Blogger 29fioridivetro said...

Comprendo.
Gesti incosci che valgono più di mille parole.
Colori e odori che si trasmettono coi sensi.
E millenni che valgono discorsi inutili.
Con una persona mi succede, si.

venerdì, agosto 26, 2011 1:49:00 PM  
Anonymous Anonimo said...

I silenzi che mettono a disagio... Perché sentiamo la necessità di chiacchierare di puttanate per sentirci più a nostro agio? È solo allora che sai di aver trovato qualcuno davvero speciale: quando puoi chiudere quella cazzo di bocca per un momento e condividere il silenzio in santa pace. (Mia_Pulp Fiction)

Pangio

mercoledì, settembre 07, 2011 3:17:00 PM  

Posta un commento

<< Home